A Comiso le Nazionali Attori e Magistrati in una partita di calcio per la legalità

0
551

Oggi, lo stesso giorno del compleanno di Giovanni Falcone, si è giocata a Comiso, allo stadio “Peppe Borgese”, la partita per la legalità che ha visto in campo la Nazionale Attori e la Nazionale Magistrati, con una schiacciante vittoria dei primi per 5 a 1. “E’ compito delle istituzioni formare i giovani con i valori della legalità”. All’insegna della legalità, dell’amicizia e del divertimento oggi si è disputata una bella partita che i ragazzi soprattutto, hanno apprezzato tantissimo, intonando cori da stadio ma nello spirito del gioco vero, sano, cordiale. Non è stato un caso se abbiamo scelto il 18 maggio – ancora il primo cittadino – perché coincide con il compleanno di Giovanni Falcone, simbolo, emblema, anche vittima della lotta alla mafia, a tutela della legalità. E’ anche compito delle istituzioni infondere nei giovani dei valori sani quali appunto la legalità, ma anche lo “spirito sportivo” che non è un valore riconducibile solo al mondo dello sport. Inoltre – aggiunge Maria Rita Schembari – con piacere , devo dire, è stato scelto il nostro campo sportivo perché rispondente alle caratteristiche e ritenuto decoroso dagli organizzatori. Per l’occasione, ringrazio l’assessore Manuela Pepi che ha contribuito maggiormente all’organizzazione dell’evento, i consiglieri Giuseppe Alfano e Dante Di Trapani per l’ importante collaborazione all’organizzazione, gli uffici comunali competenti per l’ottima riuscita dell’evento, i volontari della Protezione Civile Comunale, ovviamente le squadre che hanno disputato la partita e la terna arbitrale composta da Raffaele Catalano, Luca Agnello e Gianluca Peluso”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

11 − quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.