Morto il 21enne Angelo Carbone, vittima della fresa di un trattore a Scicli

0
3446

E’ deceduto il 21enne di Scicli, ricoverato lo scorso pomeriggio al Trauma Center dell’Ospedale Cannizzaro di Catania. Angelo Carbone, 21 anni, era rimasto vittima, intorno alle 16,30, di un incidente sul lavoro, in contrada Balatelle, tra Scicli e Cava d’Aliga. Il ventunenne era stato travolto dalla fresa di un trattore alla cui guida c’era un altro giovane. Quest’utimo era intento ad arare un fondo agricolo allorquando si è registrato l’incidente. La fresa del mezzo agricolo avrebbe agganciato lo sfortunato giovane facendolo cadere rovinosamente a terra e ferendolo ad una gamba. Proprio le gravi condizioni delle ferite ad uno dei due arti inferiori avevano reso necessario l’intervento dell’elisoccorso che, atterrando proprio nei pressi dell’incidente, aveva prelevato il ventunenne trasferendolo al Trauma Center dell’ospedale Cannizzaro di Catania. E’ deceduto per un’estesa emorragia interna. Sul posto per accertare l’esatta dinamica dell’incidente sono intervenuti i carabinieri della locale Tenenza e per verificare il rispetto delle norme di legge sui posti di lavoro si sono portati in contrada “Balatelle” i responsabili dello Spresal dell’Asp 7 di Ragusa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.