Modica e la statua di Lourdes. Riceviamo e pubblichiamo

0
1728

Nemmeno la genialità di Raffaele Poidomani avrebbe saputo immaginare la grottesca farsa dei giorni scorsi, quando è stata diffusa la notizia, poi clamorosamente smentita, secondo cui il simulacro “originale” della Madonna di Lourdes sarebbe stato donato da una famiglia modicana (e segnatamente dall’ex parlamentare Riccardo Minardo) alla chiesa di Santa Maria di Betlemme.
Ci stupisce che la bufala abbia coinvolto il quotidiano La Sicilia, dal quale ci attendiamo una doverosa rettifica.
Non ci stupisce affatto, invece, l’enfasi data alla notizia falsa dal Sindaco di Modica il quale, nel suo profilo facebook, ha parlato, in modo tendenziosamente fuorviante, della statua originale della Vergine Maria, che per tanti anni è stata esposta a Lourdes…non mancando, nel suo solito eccesso operativo, di indicare orari e tempi di visita del simulacro, così lasciando intendere che la nostra città potesse diventare una nuova meta di pellegrinaggio planetario
Non possiamo non sottolineare come Abbate, ospite per l’occasione dell’emittente Radio Maria, sia sempre più paranoicamente smanioso di aggiudicarsi primati mondiali (inesistenti) e non esiti a strumentalizzare, per i suoi soliti scopi elettoralistici, i valori più sentiti dalla comunità.
Tanto più bieca tale speculazione politica se si considerano le sofferenze di tanti malati che cercano ristoro spirituale e speranza futura in simboli di culto, come è la Madonna di Lourdes.
Chiediamo: può un sindaco, per manifesta incapacità di intendere e di capire o per cinico e sperimentato disprezzo della verità, avallare e diffondere un falso così clamoroso che carpisce la buona fede dei credenti? L’intelligenza e il buon senso ci spingono a rispondere di no!
Questa esperienza ci dice che oggi, a Modica, la malafede va a braccetto con una faciloneria, questa sì da primato mondiale e distintiva della classe dirigente peggiore di sempre.
Avv. Antonio Ruta – 100passimodica

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.