“Pensaci… “ il cortometraggio contro il bullismo!

Un cortometraggio per sensibilizzare uno dei problemi più incontrollabili e sentiti nelle scuole di tutto il mondo, il bullismo, ideato da Salvo Di Mari, giovane attore rosolinese insieme con Vincenzo Tummino. Sceneggiature di Salvo Di Mari, Oreste Scelta e Maurizio Alesi, il cortometraggio si lega a fatti realmente accaduti con un finale forte e toccante.
La regia è stata affidata al Regista/Attore Palermitano Oreste Scelta, che lavora da diversi anni nel mondo del Cinema Italiano e della Televisione(qualche tempo fa aveva recitato sul set dell’amatissima Fiction “Squadra Antimafia”). Il Corto, vede in scena diversi attori con esperienza cinematografica. Il Modicano Daniele Crucetta recita la parte del ragazzo-vittima di bullismo mentre Salvo Di Mari sarà suo fratello.
Nel cast del Corto c’è pure Alfredo Li Bassi, attore nella Fiction “Il Capo dei capi”, conosciuto anche per il ruolo importante che ricopriva in “Mery per sempre” e “Ragazzi fuori” e Riccardo D’Angelo(dalla fiction “La Mafia Uccide solo d’estate”).
“L’intento di questo progetto è far vedere a più persone(soprattutto giovani) cosa succede e ciò che spesso non vediamo, farlo girare in tanti istituti d’Italia lanciando un messaggio forte e chiaro contro il bullismo – commenta Salvo di Mari-
Già molti comuni importanti come Torino, Roma, Napoli e Palermo hanno accolto la proposta per la proiezione del Cortometraggio presso diversi istituti e in diverse piazze con la presenza soprattutto dei giovani.
Qualche settimana fa Salvo Di Mari è stato ospite all’interno del programma “Double-face” in onda su Rtm per presentare al pubblico il progetto.

Nella foto Salvo Di Mari e Oreste Scelta

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI