Giro di vite della Polizia municipale contro abbandono rifiuti e abusivismo edilizio a Vittoria

0
483

La Polizia municipale di Vittoria ha intensificato negli ultimi giorni l’attività di controllo sul fronte ambientale e sul rispetto delle norme in materia edilizia.
Gli uomini del Comandante Costa hanno effettuato diversi appostamenti per arginare il fenomeno dell’abbandono di rifiuti lungo le strade e su terreni privati.
L’attività di vigilanza ha portato all’individuazione di un cittadino albanese, sorpreso a scaricare su un terreno di Contrada Resinè rifiuti agricoli – sfalci e piante di pomodoro estirpate da colture in serra, miste a materiale in plastica e a fili di nylon. L’uomo, che nella stessa giornata ha provveduto al ripristino dello stato dei luoghi, è stato immediatamente fermato e accompagnato negli uffici del Comando, dove è stato identificato e sottoposto agli atti di polizia giudiziaria; nei suoi confronti si procederà per violazione degli articoli 192 e 256 del Testo Unico ambientale, in quanto lo stesso è titolare di azienda.
Nel corso del servizio, è stata altresì scoperta, su un terreno non molto distante dalla Fontana della Pace, una discarica abusiva di eternit; la Polizia municipale ha interessato la Direzione Ecologia per l’adozione dei provvedimenti consequenziali ed ha informato l’autorità giudiziaria.
Sul fronte della lotta all’abusivismo edilizio, sono state individuate in Contrada Palazzello alcune costruzioni realizzate in assenza (totale o parziale) di permesso a costruire (artt, 31 e 44 D.P.R. 380): si tratta, nello specifico, di due villette e un magazzino. Nei confronti dei proprietari si stanno predisponendo gli atti di P.G. da inviare all’autorità giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

due × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.