Modica aderisce al protocollo per l’energia sostenibile ed il clima

La Giunta Municipale di Modica ha aderito alla proposta, formulata dalla Commissione Europea, del “Patto dei Sindaci – Convenant of Mayors” finalizzata al coinvolgimento delle comunità locali alla realizzazione di iniziative per ridurre nella città le emissioni di CO2 attraverso l’attuazione di un Piano Comunale d’Azione per l’Energia Sostenibile. Tale piano dovrà essere adottato entro un anno dall’approvazione del Consiglio Comunale, cui il documento dovrà essere adesso inoltrato per la discussione. La Comunità Europea ha adottato nel 2015 il nuovo patto integrato dei sindaci per il clima e l’energia, impegnandosi a ridurre le proprie emissioni di anidride carbonica del 40% entro il 2030, aumentando nel contempo del 20% il livello di efficienza energetica e del 20%la quota di utilizzo delle fonti di energia rinnovabile sul totale del mix energetico. La Comunità ha individuato proprio nelle Città le maggiori responsabili delle emissioni di CO2 ed è per questo motivo che il PAESC è stato pensato e programmato proprio per le Città. Dunque Modica si impegna formalmente a ridurre le proprie emissioni nocive e ad adottare un maggiore utilizzo di fonti energetiche alternative.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI