Un arresto e cinque denunce. Questa l’attività della Polizia di Ragusa, Comiso e Vittoria

Personale della Polizia Stradale di Ragusa ha denunciato in stato di libertà un 45enne trovato alla guida del complesso veicolare con tachigrafo alterato mediante utilizzo di schede elettroniche celate all’interno del trattore stradale interlacciate al sistema DTCO attivabili a mezzo telecomando.
A Comiso il Personale del Commissariato ha denunciato in stato di libertà quattro persone di 44, 43,57 e 50 anni per lesioni, minacce, violenza privata, estorsione.
La Polizia di Vittoria ha invece tratto in arresto Venerando Lauretta, 49 anni già sorvegliato speciale per reati di tipo mafioso, poiché resosi responsabile di reati per resistenza a un pubblico ufficiale e lesioni personali, con l’aggravante di avvalersi della forza intimidatrice dovuta alla sua appartenenza ad una associazione mafiosa. I fatti sono avvenuti ieri presso il pronto soccorso del“Guzzardi”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI