Ragusa, Cava dei Modicani. Nuova e ultima ordinanza di proroga

Tempo di lettura: 2 minuti

Nuova ed ultima ordinanza urgente e contingibile del Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Salvatore Piazza, per la gestione dell’impianto di Trattamento Meccanico Biologico (TMB) di Cava dei Modicani.
Il Commissario ai sensi dell’articolo 191 del decreto legislativo 152/2006 ha progato la sua precedente ordinanza che è scaduta oggi sino al 17 novembre 2020, ovvero per soli 32 giorni che è il limite massimo consentito dalla legge.
L’ordinanza confortata dai pareri dell’Asp 7 e dell’Arpa Sicilia viene emessa al fine di evitare grave ed irreparabile pregiudizio e nocumento alla pubblica salute, nonché l’insorgere di inevitabili inconvenienti di natura ambientale ed igienico-sanitaria nel territorio dei comuni della provincia di Ragusa serviti dall’impianto di TMB di Cava dei Modicani.
Il prosieguo dell’ordinanza, senza soluzione di continuità, della gestione del servizio di TMB (trattamento meccanico biologico) dei rifiuti solidi urbani residui non pericolosi indifferenziati viene emessa nelle more che i competenti organi regionali provvedano all’istruttoria ed alla relativa autorizzazione in via ordinaria dell’impianto in questione. Con la stessa ordinanza il Commissario Piazza ha prorogato la nomina quale Commissario della Srr Ato 7 Ragusa del presidente dello stesso organismo Giuseppe Cassì affinché garantisca, in nome e per conto dei Comuni, la continuità del servizio di gestione integrata dei rifiuti, avvalendosi della struttura organizzativa in atto esistente (Consorzio o Società d’ambito in liquidazione), nonché dei mezzi, delle attrezzature e degli impianti attualmente utilizzati o gestiti a qualunque titolo dalla Società d’Ambito stessa e delle relative autorizzazioni.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI