Estorsione contro un prete di Ragusa. Patteggia e torna libero

Era stato arrestato lo scorso mese di febbraio per avere tentato un’estorsione in danno di un sacerdote di Ragusa Ibla. Orazio Maugeri, 59 anni, residente a Ragusa ma originario di Palermo, ha, per questo motivo, patteggiato la pena davanti al Gup, Claudio Maggiore,  ed è stato condannato a nove mesi di reclusione, in continuazione con una precedente condanna per lo stesso reato. L’uomo era ai domiciliari e dopo la sentenza è stato rimesso in libertà. Nel dicembre del 2015 era stato arrestato per estorsione nei confronti dello stesso prete e poi condannato a cinque anni di carcere che in Appello furono ridotti a tre anni e sei mesi. Non appena scarcerato per buona condotta era tornato alla carica. Maugeri chiedeva soldi al religioso, a suo dire, per fare la spesa.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI