Modica, trascurato il depuratore di Via Fiumara. Interrogazione di Castello(PD)

0
481

Interrogazione della consigliera comunale del Pd di Modica, Ivana Castello, sul funzionamento del depuratore di contrada Fiumara. Nel 2015 l’Assessorato regionale competente ne ha rilevato l’inadeguatezza e, per prevenire danni all’ambiente, vietò che i liquami in uscita fossero sversati nei terreni circostanti. “Da allora – spiega – il Sindaco ha intentato due iniziative giudiziarie senza risultato ma ha trascurato di apprestare un progetto che ampliasse la struttura per adeguarla al reale volume dei reflui in entrata. E ciò mentre la Regione restituiva alla Comunità Europea i finanziamenti istituiti per la depurazione a causa del fatto che solo pochi Comuni li hanno richiesti”.
di seguito il testo
depuratore 2019 definitivo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

diciotto − otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.