Comisano arrestato perchè ricercato per bancarotta e distruzione documenti contabili

I carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Ragusa hanno arrestato un 61enne comisano, ricercato per bancarotta fraudolenta aggravata e distruzione di documenti contabili. L’uomo era sfuggito a un ordine che disponeva la carcerazione emesso nel febbraio di quest’anno dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano in quanto condannato in via definitiva a 6 anni di reclusione.
Lo stesso aveva trovato rifugio nella sua provincia di origine, dopo aver cambiato diverse aree di residenza, compreso l’estero.
Dell’ avvenuto arresto è stata informata la Procura della Repubblica di Ragusa e la Procura di Milano. Dopo le formalità di rito l’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Ragusa.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI