Cerca
Close this search box.

Fratelli d’Italia: “Esercenti arrabbiati per gli aumenti dell’occupazione suolo pubblico a Modica

Rabbia di diversi esercenti commerciali rappresentata da Fratelli d’Italia per via degli aumenti vertiginosi delle tariffe per l’occupazione del suolo pubblico. “E’ motivo di grande preoccupazione e ansia per le sorti delle loro attività che già per effetto della contrazione dei consumi riescono a stento a sbarcare il lunario – dice il Il coordinatore del partito a Modica, Emanuele Cavallo -. In effetti, confrontando le tariffe approvate con le ultime delibere consiliare e di giunta con quelle precedenti l’inasprimento è veramente notevole e le preoccupazione degli esercenti sono comprensibili. In alcuni casi si passa da 106 euro annui per metro quadro a 180 euro. Per non parlare dei dehors le cui tariffe arrivano fino a 210 euro al metro quadro. Effettivamente è una bella batosta.
Leggendo gli atti si apprende che la ratio degli aumenti affonda le radici nell’esigenza di portare a pareggio il bilancio comunale, a causa dei minori trasferimenti nazionali e anche per rimanere in linea con il piano di riequilibrio.
In sostanza, per sistemare il bilancio servono tanti soldi e quindi, a prescindere da qualsiasi analisi di settore o approfondimenti opportuni, si decide quanto fare pagare agli esercenti.
Noi crediamo che un aumento di questa portata in un periodo in cui a Modica il settore è in via di espansione, potrebbe provocare un disincentivo per gli operatori che vorrebbero investire in Città e soprattutto gravi difficoltà a quelle esistenti con particolare riferimento alle Startup.
Non vogliamo suggerire all’Amministrazione Comunale dove reperire i fondi pe attenuare, già dal prossimo anno, le tariffe da applicare agli esercenti, in quanto siamo certi che sa dove prenderli, basta solo passarsi la mano per la coscienza e applicare il principio del buon padre di famiglia”.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top