In ricordo della battaglia di Carabobo del 24 giugno 1821

..assicurò l'indipendenza del Venezuela dall'impero spagnolo.
Tempo di lettura: 3 minuti

Il Venezuela commemorerà il 24 giugno il bicentenario della Battaglia di Carabobo, evento storico che ha permesso al Paese sudamericano di liberarsi definitivamente dal dominio spagnolo. Lo scontro tra le forze patriottiche e quelle monarchiche ha avuto luogo nella savana di Carabobo. I realisti riuscirono a radunare 4.000 soldati, divisi in 2.500 fanti e 1.500 cavalieri. Mentre la controparte patriota era composta da 10.000 uomini, tra i quali 7.000 fanti e 3.000 cavalieri. Tra i principali protagonisti della battaglia, vanno menzionati  Simón Bolívar che era incaricato di organizzare e guidare l’esercito patriota nella battaglia, mentre  José Antonio Páez era a capo di una delle divisioni formate dai battaglioni Braves de Apure e da quelle dei volontari britannici e irlandesi. Per quanto concerne le forze monarchiche la prima divisione era guidata dal tenente colonnello Tomás García, che era organizzata in due battaglioni principali: il Valencey e l’Hostalrich light, battaglioni agli ordini di due tenenti colonnello: Andrés Riesco e Francisco Illas. Gli sviluppi della battaglia di Carabobo del 24 giugno 1821 assicurarono l’indipendenza della Repubblica Bolivariana del Venezuela.

 

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI