Covid-19: a Pozzallo approvato rimborso canoni di affitto

La Giunta Municipale di Pozzallo, nella giornata di venerdì 12 giugno c.a., ha approvato la ripartizione dei fondi trasferiti dal Comune Capofila del Distretto Socio Sanitario n. 45 spettanti al Comune di Pozzallo.
Approvata la rimodulazione dal Comitato dei Sindaci delle azioni inserite nei Piani di Zona 2013/2015 e Implementazione 2013/2015 non ancora attuate, rispetto alle quali la Regione Sicilia con la circolare n. 2/2020, stabilendone i criteri, ha dato facoltà ai Comuni dei Distretti di utilizzarle per interventi di sostegno al reddito, in favore dei nuclei familiari colpiti dall’emergenza socio-sanitaria dovuta alla diffusione del COVID- 19.
Il nostro Comune, afferma il Sindaco di Pozzallo Roberto Ammatuna, ha deciso di rimodulare tali azioni destinando la maggior parte delle risorse disponibili a sostenere le famiglie per il pagamento dei canoni di affitto e delle utenze di luce e gas.
Nei prossimi giorni, sarà predisposto e pubblicato l’Avviso Pubblico, contenente i requisiti, i criteri, le modalità di accesso al beneficio, nonché la sua misura.
I benefici saranno riservati in via prioritaria alle famiglie che sono in possesso di un contratto di locazione regolarmente registrato in data antecedente il 23 febbraio c.a. e intestatari di contratti di luce e gas e non hanno beneficiato nel periodo dell’emergenza sanitaria di alcun contributo statale e regionale attivato a sostegno dei lavoratori o che alla data di pubblicazione dell’avviso non li abbiano ancora percepiti.
Qualora, dopo aver esitato tutte le domande degli aventi diritto in via prioritaria, dovessero ancora essere disponibili risorse, il beneficio potrà essere assegnato anche ai nuclei familiari che hanno beneficiato di tali aiuti, secondo le misure e le modalità che saranno indicate nell’Avviso e fino alla concorrenza delle risorse disponibili. Sono esclusi dal beneficio i titolari di Reddito di Cittadinanza come previsto dalla stessa circolare regionale.
L’Assessore ai Servizi Sociali Alessandra Azzarelli: “l’intervento vuole rappresentare un ulteriore sostegno alle famiglie in difficoltà del nostro paese, che per effetto di questa emergenza, si sono ritrovati in una situazione di disagio economico, tra le altre cose è stato riaperto il bando dei buoni di solidarietà alimentare per la quarta volta, a dimostrazione che l’Amministrazione sta lavorando per non lasciare nessuno da solo con aiuti concreti”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI