In streaming la benedizione della Madonna Vasa Vasa

4
2941

La Parrocchia Collegiata “S. Maria di Betlem” tramite la sua pagina su Facebook ha comunicato gli orari e i canali per poter vivere in diretta le celebrazioni della Settimana Santa.
Don Antonio Forgione, ha spiegato nell’annuncio: “carissimi, in conformità alle disposizioni del Decreto del Consiglio dei Ministri e del nostro Vescovo in merito all’epidemia di Coronavirus sarà possibile seguire le celebrazioni del Triduo e della Domenica di Pasqua solamente in diretta streaming sui canali social della parrocchia”.
Sarà possibile seguire le celebrazioni del triduo santo secondo il seguente calendario:
– Giovedì Santo, 9 aprile, alle 19 la Messa In Coena Domini;
– Venerdì Santo, 10 aprile, alle 19 l’Azione liturgica;
– Sabato Santo, 11 aprile, alle 19 la Veglia Pasquale.

La Domenica di Pasqua verrà trasmessa alle ore 11 la Solenne Celebrazione Eucaristica.

Quest’anno la Città non potrà assistere al tradizionale bacio della Madonna con il Cristo Risorto, in Corso Umberto. Questo gesto caro a tanti modicani si potrà vivere in diretta streaming. Infatti, alle 12 la città riceverà la tradizionale benedizione impartita sempre dal simulacro della Madonna Vasa Vasa.
La Madonna Vasa Vasa esprime la relazione tra la Madre e il Figlio, che si esplicita nell’incontro dopo un lungo pellegrinare. La Madonna Vasa Vasa è la relazione tra la Vergine Maria e ogni singolo modicano, che viene avvolto e accolto dal suo manto.

Alle 19.00 ci saranno il solenni Vespri di Pasqua, alla fine del momento di preghiera, il parroco don Antonio Forgione, benedirà col Santissimo Sacramento il popolo e la città di Modica, dal portone della Chiesa Collegiata.

Tutte le celebrazioni si potranno seguire sulle pagine Facebook: Museo Santa Maria di Betlem, Parrocchia Collegiata S. Maria di Betlem, e sul canale YouTube Santa Maria di Betlem – Modica.

4 Commenti

  1. Lodevole iniziativa, ma ci sono tante persone anziane che con lo
    streaming penso avranno qualche problema, perché non invitare qualche emittente locale per la trasmissione in tv.?
    Basta un operatore e una semplice telecamera

  2. @ Gaetano
    penso che la trasmissione in TV avverrà ugualmente, come gli anni precedenti, grazie alla Video Mediterraneo (ce lo auguriamo, benchè gli sponsor quest’anno avranno i loro problemi).

  3.  E’ un grande dispiacere specie per i modicani privarsi quest’anno per problemi di Corona virus della festa di Pasqua o meglio “La Madonna Vasa-Vasa”. E’ stata una festa i quali non hanno mai rinunciato all’appuntamento delle 12 di mezzogiorno insieme al fatidico bacio e la benedizione. Credo sicuramente che andrà così anche la festa di San Giorgio soprattutto in particolare quest’anno si ricordava la figura di Peppe Lucifora.
    Ha ragione Gaetano nel suo commento sopra, per gli anziani che non hanno molta dimestichezza col computer sarà un problema andare in streaming, se in casa loro ci sono i figli o i nipoti magari la cosa è fatta, ma per l’anziano che abita solo ci sarebbe sempre la possibilità di dargli una chance in più, una breve diretta in una tv locale.
    Io invece guarderò su you tube i video degli anni passati proprio a mezzogiorno, anche per vedere la spettacolare folla che man mano viene a formarsi al momento dell’incontro, io mi accontenterò almeno così e poi ragazzi: dobbiamo restare tutti a casa, in un modo o nell’altro quest’anno per vedere la Madonna Vasa-Vasa ognuno si organizza come può.

  4. E’ un grande dispiacere specie per i modicani privarsi quest’anno per problemi di Corona virus della festa di Pasqua o meglio “La Madonna Vasa-Vasa”. E’ stata una festa i quali non hanno mai rinunciato all’appuntamento delle 12 di mezzogiorno insieme al fatidico bacio e la benedizione. Credo sicuramente che andrà così anche la festa di San Giorgio soprattutto in particolare quest’anno si ricordava la figura di Peppe Lucifora.
    Ha ragione Gaetano nel suo commento sopra, per gli anziani che non hanno molta dimestichezza col computer sarà un problema andare in streaming, se in casa loro ci sono i figli o i nipoti magari la cosa è fatta, ma per l’anziano che abita solo ci sarebbe sempre la possibilità di dargli una chance in più, una breve diretta in una tv locale.
    Io invece guarderò su you tube i video degli anni passati proprio a mezzogiorno, anche per vedere la spettacolare folla che man mano viene a formarsi al momento dell’incontro, io mi accontenterò almeno così e poi ragazzi: dobbiamo restare tutti a casa, in un modo o nell’altro quest’anno per vedere la Madonna Vasa-Vasa ognuno si organizza come può.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

diciassette − quindici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.