Modica. Intitolare il plesso ex Gensal allo scrittore Bufalino. Il Collegio della “Albo – Giovanni XXIII” ha approvato la delibera

1
1376

Il 15 novembre 1920 nasceva a Comiso Gesualdo Bufalino, uno scrittore che si è distinto nel panorama culturale italiano per le sue tante opere di narratore, poeta, saggista, traduttore. Molte sue opere sono state tradotte in francese, inglese, tedesco, spagnolo, portoghese, olandese, danese, svedese, greco, sloveno, bulgaro, israeliano, giapponese, coreano.
Bufalino ebbe anche rapporti con la città di Modica , ove insegnò per molti anni percorrendone fisicamente e letterariamente angoli, vicoli e scale, e descrivendone e celebrandone la singolare bellezza. A riguardo c’è da segnalare la proposta di intitolazione del plesso ex Gensal dell’Istituto Comprensivo “Giacomo Albo – Giovanni XXIII” di Modica, proprio a Bufalino; la delibera è stata esitata dal collegio dei docenti.
La Dirigente scolastica del nuovo Istituto Comprensivo, Fernanda Grana in una nota dello scorso 26 ottobre, indirizzata ai sindaci di Modica e Comiso e al Presidente della Fondazione Bufalino, evidenzia le motivazioni della scelta, dalla quale – si legge nella nota – “il collegio ha già tratto utili e stimolanti spunti per una azione educativo-didattica, volta a promuovere, accrescendolo, il valore artistico-culturale di contato figlio ibleo che, con sincero amore, ricordò la città di Modica, luogo di giovinezza, dei suoi primi e indimenticabili amori, di palpitanti ricordi, ma anche di immagini e scorci, fascinosamente resi, con la La sua sonora e profonda poeticità”.
Il sindaco di Modica, Ignazio Abbate, ha già espresso interessamento per tale proposta.

1 commento

  1. Congratulazioni alla Dirigente per la proposta e la sensibilità culturale.
    Onore alla memoria storica di un grande G. Bufalino, sempre affettuoso e dolce con la “melagrana spaccata” dei suoi vorticosi e avvincenti racconti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

17 + 15 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.