M5S. A Modica non si capisce più chi è

13
1535

Laboratorio 5 Stelle attacca e chiede le dimissioni del consigliere comunale di Modica, Marcello Medica, il Meetup del Movimento lo difende e non riconosce il Laboratorio e sostiene Medica. La guerra fratricida non finisce.
“Siamo felici di sapere che, a Modica, è nato un altro gruppo che appoggia il consigliere Medica – reagisce il Laboratorio pentastellato – purtroppo, però, ci duole dover fare qualche considerazione, a seguito di un comunicato stampa pubblicato a nome di questo “gruppo”, che attacca il nostro attivista Carlo Cartier, già candidato sindaco M5S alle scorse elezioni e dichiara fedeltà assoluta al consigliere Medica” Secondi il Laboratorio non esiste nessun Meetup di Modica, in quanto il gruppo precedente è stato cancellato anche dalla piattaforma del MoVimento e dalla piattaforma ufficiale, https://www.meetup.com/it-IT/. “Non c’è perché quella esperienza si è conclusa dando vita al Laboratorio 5 stelle di Modica.
Rimane agli atti che il gruppo con cui Marcello Medica è stato eletto, lo stesso gruppo che ha raccolto più di 2000 voti a sostegno della proposta politica presentata ai cittadini, prende le distanze dal consigliere che ha fatto eleggere e ne chiede le dimissioni, per permettere l’elezione della seconda più votata, che purtroppo ha raccolto circa 20 voti in meno, ma che siamo certi saprebbe farsi valere più di Medica. I cittadini oggi sanno che a Modica c’è una alternativa a 5 stelle ai danni, alle brutte figure e alle omissioni, frutto anche di impreparazione personale, ma non solo, che il consigliere Medica sta facendo a nome del M5S.
Leggendo il comunicato stampa di oggi, inviato guarda caso dall’indirizzo mail del consigliere da noi sfiduciato, viene da porsi una domanda: perché, pur in presenza di questa presunta e “robusta organizzazione radicata sul territorio” che parrebbe essere presente sin dalle origini della politica modicana, Marcello Medica si è candidato come consigliere con la lista promossa dal Laboratorio e con il candidato sindaco Carlo Cartier, visto che non lo riteneva adeguato o addirittura “colluso”, forse gli interessava essere eletto e basta?
La risposta probabilmente è che Medica, dopo innumerevoli e “sfortunate” candidature in tante liste civiche e non, negli ultimi 20 anni, non avrebbe certo seguito il suo immaginario Meetup “originario” nell’oblio e, accantonati i sogni di candidarsi lui stesso a Sindaco o constatato che forse non aveva i numeri per fare una lista sua, è venuto a proporre la sua candidatura proprio al Laboratorio 5 Stelle, che la ha accettata. Ci scusiamo con i cittadini per questo errore, ma all’epoca dei fatti, pur conoscendolo, non potevamo sapere quanto il consigliere in questione fosse interessato a tergiversare, più che a fare opposizione.
Chiunque può scrivere ciò che vuole sotto qualsiasi nome o sigla, ma rimane un fatto: i cittadini sanno cosa sta facendo ogni eletto in consiglio comunale e, a tempo debito, sapranno giudicare. Medica nei suoi comunicati non ha mai citato questo “meetup originario”, né ha mai dichiarato di appartenere a un gruppo, ma di avere assorbito l’energia necessaria ad essere lui stesso M5S di Modica, uno e trino, salvo trovarsi una bella dichiarazione di fedeltà, quando le cose si sono messe male. Sarà un caso? O il consigliere comunale ha fondato un nuovo gruppo? Lo scopriremo nei prossimi mesi. L’unico gruppo da cui il consigliere Medica ha preso le distanze mesi fa è il Laboratorio, lo ha fatto in occasione della nostra denuncia sullo “scandalo pozzi”, ovvero sull’affitto, da parte del Comune di Modica, di tre pozzi d’acqua a 200 mila euro annui cadauno”.

13 Commenti

  1. I pozzi d’oro sono del “gatto ” o della “volpe” ? ?
    Quando arriveranno i gendarmi ?
    Non è che c’è una copertura massonica-lobbystica che ostacola o ritarda l’azione della Legge ?
    Sapete la prescrizione . . .

  2. Quindi Medica 250 voti circa
    Brullo 230 voti circa
    Io. 102 voti circa
    Cicero 101 voti circa
    Pigghiaru 2000 voti e 700 li abbiamo portati i 4, che sosteniamo e appoggiamo Medica e chi ci ha portato i voti sono loro???!!!!
    Ah ah ah ah ah aha ah ah
    Ma se questi credono a quello che sostengono…. e’ preoccupante

  3. FACCIAMO INNANZITUTTO CHIAREZZA!
    Ancora, fino ad oggi, probabilmente per invidia, c’è chi continua a infangare il M5S, insinuando dubbi sulla mia chiara e seria attività consiliare, sempre dalla parte dei cittadini, e, addirittura, mettendo in dubbio l’esistenza del gruppo originario del M5S Modica, fondato nel 2012, il cosiddetto Meetup che oggi non ha più come riferimento la piattaforma meetup ma il gruppo facebook “Movimento 5 Stelle Modica (gruppo ufficiale)” per attivisti e simpatizzanti e il gruppo facebook solo per gli attivisti “MEETUP M5S MODICA (Attivisti)”. Per correttezza e completezza d’informazione, alla fine del 2017 è nato, scindendosi da quello originario, anche il gruppo “Laboratorio 5 Stelle Modica” che ha cominciato a spadroneggiare, commettendo ogni sorta di scorrettezza sino ad oggi, prendendo le distanze dal proprio portavoce e negando persino l’esistenza del gruppo originario.
    Marcello Medica
    Consigliere Comunale di Modica
    Movimento 5 Stelle

  4. Litigi interni, peggio della peggiore vecchia politica… ma dove sta il cambiamento? Lei Arabella è sicura di essere dalla parte del giusto? Ma se uno vale uno… allora perchè le sue ragioni dovrebbero essere giuste e quelle dei suoi ex alleati di movimento no? Vede, come è facile essere vittime della sciocchezze propagandate in questi anni. Capirà, ne sono sicuro. Grazie

  5. @ Marcello Medica :
    Lei conosce “Le avventure di Pinocchio” di Carlo Lorenzini giornalista toscano ?
    Suppongo di si . . considerato che fa parte del Consiglio comunale conosce di sicuro “pinocchio”?
    Ed ora ci dica : è stato avvicinato dal gatto o dalla volpe , oppure dei loro lanzachinecchi ?
    La sua “chiarezza” ha sovraesposto la sua immagine al punto da farla “bruciare” , e di sicuro avrà problermi
    di”stampa”nella mente degli elettori modicani .
    Si goda questi momenti nel “paese dei balocchi” , perchè al suo risveglio dal torpore si troverà con la bocca amara , e con tanta rabbia , come la sua fans e collega “trombata”..
    Le “orecchie”glieli consegniamo nel consuntivo di fine mandato . .

  6. @zulu: uno vale uno, infatti non sono io a chiedere l’estinzione, ma sono i “ricercatori di sistemazione”. Sono gli altri che hanno alzato un polverone inutile tra l’altro.
    Mi ritengo da parte del giusto poiché Medica e’ stato democraticamente eletto. Mentre chi si avvale di amicizie per farsi sistemare in atti comuni con vari ruoli, o cerca sistemazione presso deputati importanti in Italia senza aver preso nemmeno un voto… appartiene alla vecchia politica, non ai principi del movimento 5 stelle.

  7. @ Ara bella :
    Ci sei e ci fai . . quando in qua un “terrorista” si fa identificare ?
    Visto che lei si definisce”con le palle”, non so se da ermafrodita o da trans .
    Considerata la sua curiosità e l’offesa ricevuta . . mi denunci per venire a conoscenza della mia identità .
    A presto . .

  8. Sig. Medica lei non sta facendo opposizione, lo sanno tutti. Può trovarsi tutti i supporters che vuole, tra l’altro tutti rigorosamente abbatiani, prima ancora che 5 stelle. Chissà quanti voti raccoglierebbe da candidato sindaco con la Gugliotta vicesindaco. Ci sarebbe da ridere. Meglio cucinare all’antica, sicuramente si risparmia e si mangia bene.

  9. Arabella, lei non può parlare di “ricercatori di sistemazione”, lei che appartiene ad un movimento di gente fuori dal normale e onesta, gente che lavora per i cittadini… e poi lei inconsapevolmente, suppongo, tira fuori che nel movimento avete i “ricercatori di sistemazione”… ma cosa ci sta dicendo? Queste sono le cose che sono sempre esistite in tutti i partiti, questo è il modo di essere siciliano ed italiano.
    LO CAPISCE FINALMENTE QUELLO CHE IN TANTI CERCHIAMO DI FARE COMPRENDERE, SIETE COME TUTTI GLI ALTRI CON LA PIETOSA DIFFERENZA CHE NON SIETE NE DI DESTRA NE DI SINISTRA E QUINDI OPPORTUNISTI E FALSI. Ha ragione ‘zulu, è finito il tempo della propaganda ed è arrivato il tempo dell’oblio. E’ impossibile non capire questo.

  10. @puppetta le do ragione. E siccome ritengo di non appartenere alla categoria “gente da sistemare”, prendo le distanze da chi nel movimento stesso, con sotterfugi e senza aver avuto nemmeno i voti minimi per fare il consigliere, si fa sistemare con amicizie varie. Gli stessi che poi gridano ad alta voce che Medica non fa opposizione. Gli stessi che non vedi mai ad un consiglio comunale….
    sono sicura dei miei valori e ne vado fiera.
    @nombi non farei mai “la” vicesindaco, semplicemente perché a forza di saltare in una pozza di fango, va a finire che ci si schizza….. preferisco rimanere con gli abiti puliti…. anche perché ci sono un sacco di volontari….. diceva un vecchio politico “il potere logora…. chi….”

  11. @nombi sicuramente la mi cucina e’ una cucina all’avanguardia, ma almeno io lavoro seriamente da 15 anni vendendo seriamente …. e non vendo libri, dichiarando di vendere altro Alle persone, che se imparassero a leggere quello che firmano risparmierebbero più di 2.000 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

1 × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.