Turista bresciano muore annegato nel mare di Scicli

1
3785

Muore per annegamento un turista di Brescia in vacanza nel litorale sciclitano. La vittima è S.B., 68 anni, morto nonostante i sanitari si siano prodigati per salvarlo. L’episodio oggi, intorno alle 17, nel mare di Arizza, nel litorale fra Donnalucata e Cava d’Aliga. L’uomo stava prendendo il bagno. Poi è stato visto galleggiare nei pressi di un frangiflutto antierosione. Portato da alcuni volontari a riva è stato sottoposto da alcuni sanitari presenti in spiaggia alle manovre di rianimazione. Sul posto il 118 e l’elisoccorso. Non c’è stato nulla da fare per l’uomo.

1 commento

  1. DOVETE METTERE SU OGNUNO DI QUESTI FRANGIFLUTTI UN CARTELLO DI PERICOLO PERCHÉ SI SPROFONDA IMPROVVISAMENTE DI UN METRO APPENA CI SI AVVICINA !!!
    NON È LA PRIMA VOLTA CHE SUCCEDE E IN TANTI HANNO GIÀ RISCHIATO DI ANNEGARE!

    SVEGLIA!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

dieci − 10 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.