Il Modica calcio “potenzia” anche lo staff tecnico, Emanuele Gianchino è il preparatore dei portieri

1
658

Non solo “calcio mercato” per il Modica Calcio del presidente Michele Zocco, che oltre a lavorare per rinforzare la rosa da consegnare al neo allenatore Saro Cervillera, lavora per potenziare lo staff tecnico dei “tigrotti”. Per questo motivo nelle scorse ore il massimo dirigente del sodalizio della Contea ha trovato l’accordo con Emanuele Gianchino che per la stagione 2019/2020 sarà il preparatore dei portieri dei rossoblù.

Emanuele Gianchino non è alla sua prima esperienza nella veste di preparatore dei portieri del Modica avendo già rivestito l’incarico in passato. È tornato a rivestire la tuta rossoblù anche nell’ultimo scorcio della scorsa stagione, quando sostituì negli ultimi due mesi Giorgio Giannì costretto a lasciare l’incarico per motivi personali.

Gianchino, ritroverà tra i pali il figlio Antonio fresco di riconferma a difesa della porta dei rossoblù della Contea.

“Sono contento di essere parte integrante del nuovo progetto del Modica Calcio – spiega Emanuele Gianchino – e torno volentieri ad allenare a Modica dopo le esperienze passate non ultima quella sul finire della scorsa stagione. Ringrazio la nuova dirigenza -continua – per avermi dato questa possibilità. Per me è un grande onore rimettermi tuta e guantoni per dare un contributo alla squadra della mia città, ma sarà anche un grosso onere dal momento in cui dovrò allenare anche mio figlio. Il progetto è interessante e a lungo termine – conclude Emanuele Gianchino – e farò di tutto insieme a dirigenza, staff tecnico e dirigenziale per portarlo avanti con impegno e passione. Sarà il campo a dire se si è lavorato bene, ma quello che posso assicurare che daremo tutti il massimo per il bene del Modica Calcio”.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

diciotto − cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.