Modica, Trasporto scolastico: rimborsi per gli studenti universitari

6
930

Gli studenti universitari modicani che frequentano i vari atenei siciliani si vedranno rimborsati i biglietti degli autobus che utilizzano per raggiungere la loro sede di studi. E’ la novità più importante in materia di trasporto scolastico che riguarda gli studenti modicani delle scuole dell’obbligo e medie superiori, approvato dalla Giunta Municipale di Modica. Gli universitari, dietro presentazione del ticket di viaggio e della ricevuta che comprovi il regolare pagamento delle tasse universitarie, riceveranno semestralmente il rimborso totale dell’importo speso sottratta la quota mensile di compartecipazione alle spese che può essere di 10 o 20 euro in base al reddito ISEE dichiarato. Per tutti gli altri studenti tutto rimane invariato. Per quanto riguarda gli autobus urbani, le famiglie con ISEE inferiore a 5 mila euro avranno la completa gratuità. Per gli extraurbani la soglia è di 20 mila euro. Fino a quella cifra tutti gli studenti modicani in obbligo scolastico che viaggiano fuori dai confini cittadini per andare a scuola avranno il servizio gratuito. Dopo i 20 mila euro si avranno varie fasce per un costo massimo di 20 euro mensili. “Quest’anno abbiamo recepito le tante istanze dei giovani che vanno a studiare all’università e abbiamo dato un ulteriore aiuto alle famiglie modicane. Già in occasione della scorsa campagna elettorale, il nostro consigliere Giammarco Covato si era fatto promotore di questa esigenza. Con il nuovo regolamento abbiamo integrato quello che già facevamo per gli studenti delle scuole dell’obbligo e medie superiori proseguendo anche con la carriera universitaria. Credo sia uno dei pochi esempi in Italia di un Comune che provvede anche al trasporto universitario” commenta il Sindaco Ignazio Abbate.

6 Commenti

  1. Da sempre gli studenti hanno sostenuto spese per andare nella propria sede universitaria. Ottima iniziativa, naturalmente però occorre evidenziare che, anche gli altri amministratori del passato avrebbero potuto fare la stessa cosa, non lo hanno fatto perchè hanno ritenuto di rispettare i conti del Comune. Non pensi in Sindaco che lui sia più furbo dei suoi predecessori, semplicemente è più spregiudicato. Ciò che lui fà, aumenterà ULTERIORMENTE il debito che tutti i cittadini dovranno pagare, questo appena qualcuno dall’alto (la corte dei conti, probabilmente) staccheranno la spina. Non tutte le cose belle e giuste sono fattibili, occorre vedere oltre e rispettare le generazioni future che dovranno pagare per queste “brillanti” scelte. Una cittadinanza bambina non comprenderà ciò che ho scritto, ma lo comprenderà in futuro.

  2. È quelli che studiamo fuori dai confini regionali non apparteniamo alla stessa famiglia? Cos’è l’anticipazione delle autonomie? … stavo dimenticando : paghi gli stipendi e provveda che le aziende collegate lì paghino, così la mamma mi pare la tassa universitarie. Meno baldoria e più concretezza.

  3. Concordo con “puppetta”e con la”studentessa fuori regione”.

    Troppo lenta la Corte dei Conti . . . cosa aspetta a scaraventare nel”burrone” un sindaco ed una amministrazione senza il “Buon Senso”del padre di famiglia ?

    Sbagliano pure a cambiare una lampadina ! !

    “Pinocchio”e tra il “gatto”e la”volpe”…e questi stanno cercando di farsi accreditare quanti più denari possibile per curare i propri interessi . . sulle spalle dei cittadini .

  4. e baaaastaaaa !!!
    Mi sembra come quella vecchia canzone che ti tirano le pietre a qualsiasi cosa faccia(https://www.youtube.com/watch?v=u2B1IrYxjfA).
    Se il Sindaco ha fatto una lodevole (a mio parere) iniziativa…e via le critiche per lo spreco dei conti pubblici;
    Se il Sindaco NON fa nessuna iniziativa…e via le critiche per l’immobilismo (come i predecessori Sindaci);
    Comunque i concittadini non si sono fatti abbindolare come Voi immaginate, infatti l’anno scorso il nostro Sindaco è stato rieletto a furor di popolo per le tante cose buone che ha fatto nel quinquennio precedente…per la nostra Modica…e sono certo che fra 4 anni se ci sarebbe la possibilità di rieleggerlo ancora ci scommetteri che verrebbe nuovamente rieletto con tanti voti a go go…
    …rosicate…rosicate…
    e adesso giù con me per aver espresso giudizi pro-Sindaco

  5. @ cittadino (non vero !) :
    Ecco.. lei è uno dei 18.000 .
    Quante lacrime verserà allorquando l’attuale sindaco sara defenestrato ?
    In un modo o nell’altro ciò avverrà , nonostante sia stato tirato su , ed attualmente tenuto su , dal “gatto” e dalla “volpe” .
    Povero”pinocchio”che fine lo aspetta . . .

  6. cittadino non è che sei il sindaco, che scrive sotto pseudonimo?
    I tuoi commenti, sono troppo appiattiti, sulle scelte dell’amministrazione Abbatiana, tanto da destare sospetto.
    Magari in questo caso avrai ragione (ai posteri), ma sei sicuro che tutto ciò che fa questa amministrazione sia lodevole?
    Che mi dici del “Fumus Matteottis” riguardo il rifugio antiaereo del quale non si è saputo più nulla?
    Quanto sono costati i lavori di somdaggio?
    Qual è stata l’utilità per i cittadini tutti?
    Visto, che manifesti una certa conoscenza, sarai sicuramente informato. Vorresti illuminarci?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

1 × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.