Amputate le due gambe al 12enne investito ieri sera a Vittoria nel quale è morto il cuginetto

3
4990

Sono state amputate le gambe al ragazzino di 12 anni, investito insieme al cugino Alessio D’Antonio, purtroppo deceduto e che, a sua volta ha avuto amputata una gamba. Il 12enne giovedì sera è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico all’Ospedale Guzzardi di Vittoria, dove è arrivato in gravissime condizioni e con le gambe praticamente staccate dal Suv Jeep Renegate, condotto da Rosario Greco. Dopo l’operazione è stato trasferito in elisoccorso al Policlinico di Messina, nella Rianimazione pediatrica dove risponde alle terapie cui è sottoposto. Le sue condizioni sono stabili ma gravi, è ancora in pericolo di vita”. Le indagini sono grave sinistro sono condotte dalla Polizia Locale di Vittoria.

3 Commenti

  1. A quando le colonie penali ? ?
    30 anni di colonia per 8 ore al giorno di spaccare pietre con una mazza di 8kg .

  2. Ma ha quanto correvano queste bestie per stacarenza le gambe a questi poveri angeli? Lavori forzati è poco ,isolamento a vita.

  3. In galera a marcire a vita. Nessuna pietà come loro non l’hanno avuto coi bambini. Confidiamo nella CERTEZZA DELLA PENA!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

uno × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.