Vittoria, si è costituito l’automobilista che ha investito e ucciso un ragazzino

1
4640

Il conducente del mezzo che la scorsa sera ha investito tre ragazzini a Vittoria, uccidendone uno, si è costituito alle forze dell’ordine. Il veicolo, un Suv Jeep Renegate nero(nella foto), è stato sequestrato. I tre ragazzini stavano passeggiando sul marciapiede nei pressi delle loro abitazioni in Via Gaeta, all’angolo con Via 4 Aprile, quando il veicolo sarebbe salito, per cause da stabilire, sul marciapiede investendo i minori. Uno, Alessio, 11 anni, è deceduto mentre il cugino di 12 anni è in gravissime condizioni a Catania dove è stato trasferito in elisoccorso e rischia di perdere l’uso delle gambe, un terzo minore è ferito. Sul posto anche i vigili del fuoco. In auto erano in tre. Due poco dopo si sono presentati spontaneamente nella caserma dei carabinieri di Vittoria dichiarando di essere passeggeri e di essere fuggiti per paura di essere linciati. Il conducente, R.G., si è consegnato in tarda serata.

1 commento

  1. Non si è costituito, ma arrestato a casa sua dove è stato rintracciato poco dopo.
    Infatti mi sembrava strano, che fosse stato arrestato e non denunciato a piede libero per omicidio stradale, con la trascorsa flagranza, e con la sua costruzione alle autorità.
    Il responsabile, “figlio d’arte” è tale Saro Greco, figlio di un mafioso di Vittoria già in carcere.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

tre + 10 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.