Operatori ecologici di Modica oggi in sciopero

3
1754

Protesta “selvaggia” degli operatori ecologici di Modica che stamattina si sono rifiutati di prendere servizio con uno sciopero. La categoria è rimasta a braccia incrociate nell’area antistante la sede operativa dell’azienda, l’IGM, in Via Sorda Sampieri. Vantano quattro mesi di stipendi arrestrati. Ieri gli interessati hanno incontrato uno dei responsabili della società il quale ha promesso solo il pagamento dei buoni pasto. “Ci vogliono dare mille euro a fine marzo – lamentano gli operatori – che rappresenterebbe il saldo del mese di novembre. E il resto, compresi gli arretrati. La situazione è divenuta insostenibile”. Non sono assicurati nemmeno i servizi essenziali.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

3 Commenti

  1. E ” LUI “, sempre pronto a vantare i suoi innumerevoli successi , in queste occasioni tace !

  2. Fanno bene a scioperare anzi dovrebbero farlo ad oltranza finché il soggetto che sta a Palazzo San Domenico non rispetterà i patti controfirmati con l’azienda appaltante! E’ un vergogna : si stanno spendendo soldi “attinchitè” per minchiate varie pur di fare spettacolo e non si guarda alla persona ed alle famiglie. VERGOGNA!!!

  3. l’importante è la cciccchillatta…se ne avanza un po di barrette le famiglie possono mangiare cioccolato per unn po

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

otto − uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.