Modica. Danni superiori al milione e mezzo di euro. Approvata delibera per riconoscimento stato di calamità

3
2486

La Giunta Municipale di Modica con procedura d’urgenza ha approvato questo pomeriggio la delibera con la richiesta del riconoscimento dello stato di calamità naturale a motivo dei danni che si sono verificati nella notte tra il 14 e il 15 ottobre.
La delibera approvata con annessa relazione dei danni presunti che sono quantificati in euro 1.750.000,00.
Nel particolare € 1.200.000,00 per il rirpristino delle condizioni di sicurezza del patrimonio stradale; €400.000,00 per i danni al patrimonio degli edifici pubblici; €100.00,00 per i danni alla rete fognaria; le opere eseguite in somma urgenza nell’immediatezza per rimozioni e smaltimenti € 50.000,00.
Sono queste quantificazioni di massima in attesa che saranno definitivamente formalizzate a seguito di accurati accertamenti in fase di esecuzione.
Nel quadro complessivo dei danni non sono compresi quelli subiti dalle strutture private in corso di acquisizione e che saranno successivamente quantizzate e inoltrate.
La delibera sarà inoltrata al Dipartimento regionale di Protezione Civile e quindi su proposta della Regione Sicilia alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per l’emanazione del relativo decreto.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

3 Commenti

  1. Mizzica, in un battibaleno avete quantificato il valore del danno! Caspita che efficienza! Ma chi di dovere abboccherà o risponderà con una sonora pernacchia?

  2. Se fosse stato diversamente, allora si griderebbe allo scandalo a non aver mosso nemmeno un dito.
    Qualsiasi modo, c’e’ sempre da ridire.
    Anzi…meglio così di aver approvata la delibera per riconoscimento stato di calamità.
    Non per niente il Sindaco è stato rieletto da una marea di cittadini perchè davvero meritevole ed efficientissimo (come anche in questo caso).

  3. @cittadino modicano alias “mangiatore innamorato di lecca-lecca”: come fai a quantificare i danni dopo mezza giornata? È impossibile! Tranne che non spari numeri e casaccio! Comprendo che le casse comunali hanno bisogno di moneta e che il tuo idolo necessita di pecunia ma chi dovrebbe dare questi fondi sicuramente non è un fesso. Digli a quello li, visto che sbavi per lui, che prima dei fondi richiesti dovrà dare conto alla Corte dei Conti di Palermo e a qualcun’altro!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome