Cgil. Approvato all’unanimità il Bilancio di previsione 2018. Scifo disegna nuova idea di organizzazione

0
1035

Il Comitato Direttivo Provinciale della Cgil Ragusa ha approvato all’unanimità, ieri sera, il bilancio di previsione per l’anno 2018 della Cgil.
Alla relazione dell’amministratore, Peppe Roccuzzo, che ha illustrato i vari capitoli del bilancio è seguita quella del responsabile dell’organizzazione, Franco Renna, che ha toccato i punti di forza ma anche di debolezza legati al documento finanziario contabile motivati dalla difficoltà di questa fase congiunturale che da anni colpisce il mondo del lavoro e i lavoratori.

Il segretario generale Peppe Scifo è intervenuto con una sua relazione sulla situazione politica sindacale facendo riferimento alle nuove sfide che la Cgil di Ragusa deve affrontare attraverso un nuovo modello organizzativo che va oltre l’erogazione dei servizi.
L’apparato sostanzialmente deve sempre di più dare risposte alle esigenze dell’organizzazione con il fine di ampliare la rappresentanza attraverso una migliore qualità dei servizi e della difesa dei diritti.
E’ necessario rinsaldare il rapporto tra le categorie e le strutture del patronato e le Camera del Lavoro che svolgono un lavoro essenziale nel catalizzare la gestione delle problematiche del territorio ibleo.
Assente Saverio Piccione Segretario Regionale della Cgil che doveva concludere i lavori in quanto impossibilitato a lasciare Palermo. La seduta del comitato direttivo si è conclusa con lo scambio d’auguri tra i componenti del parlamentino della Cgil provinciale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.