ChocoModica 2017: viabilità e bus navetta

6
7354

Modica si prepara ad accogliere l’edizione 2017 di ChocoModica ed il gran numero di visitatori che si riverserà nel centro cittadino dall’8 all’10 dicembre. Il Comando di Polizia Locale ha predisposto il piano di viabilità per i grandi eventi considerato che Corso Umberto, il cuore della festa, sarà chiuso al traffico veicolare venerdì 8 dicembre dalle 9 alle 2 della notte; sabato 9 dicembre dalle 15 alle 2; domenica dalle 10 alle 1:00. Per limitare l’afflusso di autovetture nel centro storico, è stato predisposto un imponente servizio di bus navetta che partiranno da diversi punti della Città e che saranno a rotazione continua. Le partenze sono state stabilite da Contrada Piano Ceci, zona cimitero, da Piazza Gesù, zona Chiostro Santa Maria del Gesù, a Modica Alta,

Treppiedi Nord, zona antistante supermercato Conad al Polocommerciale, Contrada Michelica, presso il Centro Commerciale La Fortezza, Via Nazionale, antistante la Piazzetta Diritti dell’Infanzia o lo stadio “Vincenzo Barone” e Largo XI febbraio nel quartiere Dente. Le corse seguiranno gli orari di apertura e chiusura del traffico in Corso Umberto. Discorso a parte per Frigintini dove il bus partirà da Piazza Ottaviano con i seguenti orari: 10-12-18-20-22-24. Anche la viabilità interna subirà dei cambiamenti. Tutte le arterie saranno disposte a senso unico di marcia, direzione centro periferia, ad eccezione dei residenti e dei bus. Il traffico veicolare sarà totalmente interdetto, attraverso l’istituzione di barriere in cemento armato, da Piazzale Falcone-Borsellino, da Piazza Corrado Rizzone e da Via Marchesa Tedeschi.

6 Commenti

  1. Nessun modicano che si chieda quali costi ha sostenuto l’amministrazione (considerato che Modica è in dissesto), spendere a più non posso… Modica è il paese dei balocchi. Chissà quando i modicani cresceranno.

  2. @puppetta: non si preoccupi, se ne accorgeranno a breve quando tutti fiori diventeranno spine; i modicani purtroppo sono degli zonnoni : gli piacciono le luminarie, le strade asfaltate e via di seguito ma quando cominceranno ad arrivare le bollette con gli aumenti e i servizi mancheranno …………………………..

  3. Ma ai modicani i costi non interessano… i soliti fessi pagano per tutti, i furbi sono evasori e pensa se mai si interessano dei costi di queste manifestazioni. Ha ragione puppetta, siamo al dissesto ma nessuno si accorge di niente, arriverà la prossima amministrazione non saprà niente e si stupirà, magari si lamenterà, ma dopo tirerà a campare come hanno fatto tutti. La storia si ripete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

diciotto + 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.