Nello Musumeci è ufficialmente il 31° presidente della Regione Sicilia

0
1382

Nello Musumeci è ufficialmente il 31° presidente della Regione Sicilia. E’ stato proclamato stamani dalla Corte d’appello di Palermo, per voce del presidente Matteo Frasca. Il neo presidente si è commosso alla presenza di un centinaio di persone, che hanno chiuso la cerimonia con un lungo applauso. Musumeci aveva ottenuto il 40% dei voti, dopo un lungo testa a testa col candidato M5s Giancarlo Cancelleri.
Dopo la proclamazione, Musumeci ha incontrato il presidente uscente Rosario Crocetta a Palazzo d’Orleans. Il cambio di consegne si è svolto in un clima cordiale e scherzoso. Crocetta ha regalato a Musumeci “Viaggio in Sicilia”, di Johann Wolfgang Goethe, il neo presidente ha ricambiato la cortesia donando cinque testi di Oscar Wilde (“Il ritratto di Dorian Gray”, “Aforismi”, “La ballata del carcere di reading”, “Salomé” e “L’importanza di chiamarsi Ernesto”) e un libro con una raccolta di foto di Luigi Pirandello.

Accanto a lui, in prima fila, , c’erano il figlio Salvo e la nipotina Rita. Presenti nell’aula magna molti sostenitori e amici del neo governatore, il vicepresidente designato, Gaetano Armao, e alcuni deputati della coalizione di centrodestra, tra cui Totò Cordaro dei Popolari e Autonomisti e Riccardo Savona di Forza Italia, e il coordinatore regionale di Fratelli d’Italia, Giampiero Cannella.

Il primo abbraccio, tra le lacrime, di Musumeci è stato per il figlio Salvatore. Poi per la nipote Rita. Il neo presidente ha perso un figlio nel 2013, Giuseppe, trentenne, una tragedia che lo ha segnato. Ai figli aveva dedicato, a risultato acquisito, il risultato elettorale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

3 × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.