Domani sera al Teatro Garibaldi di Modica il concerto dell’Italian Brass Band con le colonne sonore più belle del cinema

0
1095

Le colonne sonore che hanno fatto più emozionare negli ultimi anni creeranno una straordinaria atmosfera al Teatro Garibaldi di Modica per una serata dall’intenso coinvolgimento. Con il grande concerto “La storia delle colonne sonore”, sabato 23 settembre, alle ore 21.00, dopo tutti i sold out registrati prima della breve pausa estiva riprende la stagione musicale della Fondazione Teatro Garibaldi, con la sovrintendenza di Tonino Cannata e la direzione artistica di Giovanni Cultrera.

Sul palco la straordinaria Italian Brass Band, ensemble di 50 elementi, solo ottoni e percussioni, dell’Istituto Superiore di Studi Musicali ‘V. Bellini’ di Catania, diretta dal maestro Salvatore Distefano. Le pellicole più belle del cinema internazionale, come Star Wars, My name is Bond, Grease, The Magnificient Seven, e tante altre, rivivranno attraverso la loro musica magistralmente eseguita dal gruppo etneo, evoluzione naturale dei laboratori di musica d’insieme delle classi universitarie di ottoni e percussioni dell’Istituto Bellini e composto dagli allievi del Conservatorio, dai docenti delle classi di tromba, trombone, corno e strumenti a percussione e da ex allievi che sono diventati musicisti professionisti. Nato nel 2001 con l’obiettivo di valorizzare i giovani musicisti, importando la tradizione anglosassone delle Brass Band, che vantano una storia di circa 150 anni, e sviluppando repertori originali e di grande interesse, l’ensemble ha eseguito nel corso degli anni numerosi concerti per prestigiosi enti ed istituzioni musicali. Pur ispirandosi all’organico dei gruppi d’oltremanica, l’Italian Brass Band tiene conto della realtà italiana presentando alcune particolari differenze, come l’uso della tromba al posto della cornetta, strumento che in Italia è utilizzato assai raramente, e l’esecuzione delle parti di tenor horn con il corno francese.      
Il repertorio del concerto di sabato sarà composto da musiche di John Williams, Norman/Bart/Bricusse/Newley, Trevor Jones, Alan Menken, Nino Rota, Elmer Bernstein. E ancora Hans Zimmer, Claude Francois, Gibb/Jacobs/Farrer e Sullivan/Peterik.
Dopo i successi dei precedenti appuntamenti, la stagione in musica non poteva iniziare nel migliore dei modi.
I biglietti del concerto possono essere acquistati su www.ciaotickets.com oppure al botteghino del Teatro Garibaldi (0932 946991)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quindici − 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.