Modica. Conclusa la due giorni del Movimento Azzurro per l’evento 12° Giornata per la Custodia del Creato

0
891

L’ecosezione Cava Ispica del Movimento Azzurro di Modica, organizzatrice dell’evento “Viaggiatori sulla Terra di Dio”, ha centrato il bersaglio: un convegno snello pur se articolato, con relatori più che qualificati, un’escursione a Cava Ispica molto apprezzata, una celebrazione eucaristica nel Parco, officiata da don Umberto Bonincontro, molto sentita,

un pellegrinaggio alla Chiesa di San Giacomo fuori le mura molto partecipato e infine la serata sulla scalinata del Duomo di San Pietro che ha riservato momenti molto toccanti. Questa la sintesi dell’evento che per due giorni ha coinvolto la città di Modica nella 12° giornata per la Custodia per il Creato.
Relatori del convegno, tenutosi sabato scorso, sono stati S.E.R. mons. Antonio Staglianò, Vescovo di Noto e il dott. Rocco Chiriaco Presidente nazionale del Movimento Azzurro arrivato a Modica per l’occasione. Sono stati due interventi molto qualificati che hanno appassionato il pubblico. Mentre mons. Staglianò si soffermava in particolar modo sull’ecologia integrale propugnata da Papa Francesco, il dott. Chiriaco, con serenità, ha voluto fornire un’informazione seria, qualificata e, al tempo stesso, lontana dai clamori dei facili sensazionalismi. Era presente anche il vice-Presid., nonché coord. regionale della Sicilia dott. Nello Russo, che ha portato il suo saluto ed un contributo personale, subito dopo il saluto d’apertura della pres. di ecosezione Daniela Boscarino. Un saluto lo ha portato anche l’Ass. Lorefice che ha confermato la stima che l’Amm.ne comunale nutre nei confronti dell’ecosezione. Interessante è stato anche il saluto della dott.ssa Nicoletta Tringale, geologa e capo scout.
Il convegno si è poi concluso con la firma di una Carta dei Principi della Sostenibilità, per impegnarsi ad attuare piccoli atti quotidiani, che aiutino a preservare il nostro pianeta. Firmano i presidenti della Inner Wheel di Modica, della Unitre di Modica, della Fidapa di Modica e della Unitre di Ragusa, oltre a numerosi singoli cittadini.
Graditissime, oltre che inaspettate, sono state le arie interpretate dalla bravissima soprano Rosaria Buscemi accompagnata al piano dal maestro Marcello Cerruto.
Il clou degli appuntamenti della domenica oltre alla celebrazione nel Parco con l’incisivo ed espressivo commento di don Umberto sul tema della giornata, si è avuto la sera sulle scale del Duomo di San Pietro, dove si è sviscerato il tema della giornata: Viaggiatori sulla Terra di Dio.
Intorno ad una coreografia che rappresentava il mare, Azzurro come la nostra associazione e contemporaneamente simbolo per antonomasia del viaggio, 5 testimoni hanno aperto il loro cuore e hanno raccontato il “viaggio”, ovvero il percorso di vita, che li ha profondamente segnati. 5 testimonianze molto diverse tra loro, ma talmente toccanti da far emozionare ciascuno dei presenti. Con i saluti finali del Presidente di Ecosezione Daniela Boscarino che si augurava che questi eventi rendano ciascuno di noi un miglior Custode del Creato, si conclude la celebrazione della Giornata per il Creato.
A chi le chiede un commento a caldo sull’evento risponde :-Tanta stanchezza, ma anche tanta soddisfazione nel vedere i visi soddisfatti dei presenti e nel ricevere le loro congratulazioni per la freschezza con cui gli eventi sono stati pensati e proposti. Lasciatemi ringraziare pubblicamente la dirigenza nazionale che ci ha sostenuto, la Curia vescovile che ha collaborato con noi, l’amm.ne comunale che ci ha patrocinato. E per finire tutti i soci dell’ecosezione, in particolare il Presidente onorario Francesco Pitino, senza i quali niente di tutto ciò poteva essere realizzato.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

diciotto − tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.