Via libera a oltre 5mila assunzioni nella sanità siciliana. Padua: “Anche per l’Asp 7 di Ragusa una sfida esaltante

0
1175

Il via libera a 5mila assunzioni (5.138 per l’esattezza) da parte dell’assessorato regionale alla Sanità retto da Baldo Gucciardi al centro dell’intervento della senatrice del Pd Venera Padua. “Non possiamo che sottolineare in maniera positiva – chiarisce l’esponente dem – la presentazione del piano per i nuovi organici da parte dello stesso assessore Gucciardi dopo un blocco che durava anni. E, soprattutto, è da mettere in rilievo il fatto che si comincerà con la stabilizzazione dei precari. Per le professioni sanitarie operanti nelle varie aziende sanitarie provinciali,

a cominciare da quella di Ragusa, si tratta di una sfida esaltante. Naturalmente, occorrerà fare in modo che da questa grande opportunità possa emergere un investimento per il futuro in termini di risorse umane. Infatti, se fino a questo momento, per l’elevata incidenza di personale precario e a tempo determinato, non era stato possibile per le aziende investire in prospettiva, adesso bisognerà fare in modo che questa tendenza possa modificarsi in maniera radicale e sostanziale. Infatti, attraverso la stabilizzazione e le assunzioni, le aziende sanitarie provinciali potranno accrescere ulteriormente il proprio patrimonio umano e professionale. Senza dimenticare, naturalmente, che occorre sempre di più puntare sul territorio perché, come ci suggerisce anche il ministero, è questo il futuro su cui prima di ogni altra cosa bisogna scommettere. Sono certa che il commissario straordinario in arrivo, dr. Lucio Ficarra, saprà ben cogliere questa preziosa occasione per rendere finalmente strutturale quel supporto operativo, con riferimento alle risorse umane attive all’Asp 7, che, fino ad ora, è stato essenzialmente precario”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

dodici − dieci =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.