Modica candidata a “Capitale della Cultura 2020”. D’Antona: “A noi non risulta”

0
1033

Vito D’Antona, Consigliere Comunale di Sinistra Italiana, in merito ad una candidatura della città di Modica a “Capitale Italiana della Cultura 2020” chiede se e quando il Comune di Modica ha partecipato al citato bando ministeriale e, se confermato, perché non risulta elencato tra i comuni che hanno già manifestato interesse.

“Appreso che l’Amministrazione Comunale ha annunciato, a mezzo stampa – dice l’esponente di opposizione – di avere avanzato la candidatura della città di Modica a “Capitale italiana della cultura 2020, incaricando il prof. Giancarlo Poidomani a collaborare per l’elaborazione e la presentazione della documentazione necessaria, mediante la redazione di un dossier. Da quanto riportato nel sito del Ministero, le città che hanno presentato la manifestazione di interesse entro i termini per la partecipazione al bando “Capitale Italiana della Cultura 2020” sono 46 e tra queste non figura la città di Modica, mentre sono elencate Ragusa, Siracusa e Noto. Per quanto riguarda la “Capitale Europea della Cultura 2020”, da notizie di stampa sembra che siano state già designate le città di Fiume (Croazia) e Galway (Irlanda)”.
Vito D’Antona ritiene, quindi, necessario che il Sindaco chiarisca a quale bando il Comune di Modica avrebbe partecipato, atteso che non risulta elencato tra quelli che hanno proposto la propria candidatura.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

dodici + sette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.