Anche per il CGA regolare la procedura di affidamento dell’appalto del servizio di igiene urbana nel Comune di Ragusa

0
1380

Anche il C.G.A. dà ragione al Comune di Ragusa in merito alla legittimità della gara per l’affidamento del servizio settennale di igiene urbana nel territorio comunale, nell’appello cautelare proposto dalla ditta Multiecoplast, classificatasi seconda.

Il C.G.A., infatti, ha rigettato l’appello proposto dalla suddetta ditta contro l’ordinanza del TAR Catania che, a sua volta, aveva rigettato la domanda di sospensione del provvedimento di aggiudicazione definitiva del servizio settennale di igiene urbana.
La predetta gara d’appalto è stata curata dall’UREGA ( Ufficio Regionale Gare di Appalto ), Sezione Provinciale di Ragusa, di cui faceva parte il dirigente del Settore Contratti del Comune di Ragusa, Rosario Spata. Il Comune è stato difeso dall’avvocato dell’Ente Sergio Boncoraglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

undici + tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.