Operazione “Agnellino”, confermate tredici sentenze

0
1090

E’ stata riformata, in Appello a Catania, la sentenza emessa dal Gup di Catania, Santino Mirabella, il 29 giugno dello scorso anno, riguardo l’operazione antidroga “Agnellino”, a seguito dell’esame della posizione processuale di un gruppo di presunti spacciatori, che già in primo grado erano stati condannati.
La Corte d’Appello, in sostanza, ha confermato la tesi accusatoria reiterano le condanne nei confronti di tredici dei ventuno imputati ed ha anche inasprito le pene con una sola eccezione. Inflitti complessivamente 157 anni, 9 mesi e 20 giorni di carcere, rispetto ai 96 anni e 4 mesi che erano stati comminati in primo grado.

L’operazione fu eseguita in provincia di Ragusa nel mese di aprile del 2014..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

1 + 18 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.