Domato dopo 40 ore l’incendio nella Pineta di Chiaramonte Gulfi

0
1423

Ci sono volute quaranta ore per avere ragione dell’incendio che si è sviluppato venerdì mattina nella Pineta di Chiaramonte Gulfi.
I vigili del fuoco hanno impiegato tutte le squadre disponibili del comando provinciale e quattro Canadair.
I presidi dei pompieri sono stati chiusi stamani tranne uno a salvaguardia di un’azienda zootecnica sulla Sp. Chiaramonte-Giarratana. Più di 150 ettari di pineta sono andati distrutti, decine le aziende zootecniche “in ginocchio”, qualche centinaio gli animali morti nel rogo.

Le fiamme hanno lambito il centro abitato e una casa di riposo per anziani è stata evacuata. Allo stato i danni non sono quantificabili ma si parla di svariati milioni di euro. Il deputato regionale Nello Dipasquale ha chiesto al presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta di proclamare lo stato di calamità naturale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

14 + dodici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.