«Prestiti da usura a commerciante», condannato 70enne a Ragusa

0
999

Il Tribunale di Ragusa ha condannato a tre anni di reclusione Domenico Caggeggi, 70enne, residente a Ragusa ma originario di Palermo. L’uomo,   difeso dall’avvocato Maria Carmela Manenti del Foro di Catania, era accusato di  usura. Il Tribunale ha dichiarato non sussistente il reato  per il quale Caggeggi era stato rinviato a giudizio, cioè  l’estorsione.

Il collegio penale(Vincenzo Saito, presidente,  Vincenzo Ignaccolo e Ivano Infarinato a latere) ha   condannato l’imputato anche al pagamento delle spese processuali e del mantenimento in carcere, oltre a 8.000 euro di multa e all’interdizione per cinque anni dai pubblici uffici.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

tre × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.