Modica, studenti della “Giovanni XXIII” “interrogano” la polizia locale

0
1155

Sei alunni della Seconda I della scuola media statale “Giovanni XXIII” di Modica, plesso Azasi, accompagnati dall’insegnante Fatima Palazzolo, hanno incontrato il comandante della polizia locale, Rosario Cannizzaro, nell’ambito di un progetto sul giornalismo denominato “Scuola di Tv. “I nostri allievi – ha sottolineato la docente – dovranno redigere degli articoli sulle varie tematiche della collettività. In particolare i sei studenti che hanno incontrato il Comandante Cannizzaro, si stanno occupando dellaspetto viabilistico a Modica”.

Pungenti e determinati sono stati i quesiti posti dagli allievi della “Giovanni XXIII”: in particolare hanno chiesto di sapere quali sono le ore di maggiore traffico nelle arterie cittadine, la possibilità di istituire isole pedonali e nuovi parcheggi ed hanno domandato qualè il comportamento generale degli automobilisti e quali sono le principali trasgressioni dei conducenti di veicoli. Cannizzaro ha colto l’occasione per ribadire ai convenuti l’importanza di indossare il casco alla guida di ciclomotori e la cintura di sicurezza a bordo di autoveicoli. Ha spiegato la differenza tra divieto di sosta e divieto di fermata, toccando altri aspetti del codice della strada.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

17 − 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.