Disposta l’autopsia sul corpo del tunisino trovato morto nelle campagne di Vittoria

0
939

Sarà l’autopsia a tentare di chiarire i contorni della morte del bracciante agricolo tunisino di 47 anni, Abdessalem Farhat, trovato privo di vita in Contrada Pozzo Bollente a Vittoria. L’esame autoptico è stato affidato al medico legale Giuseppe Iuvara dalla Procura della Repubblica di Ragusa. La consulenta dovrebbe dare qualche elemento in più agli investigatori che stanno ascoltando in questi giorni diversi testi, soprattutto amici e parenti della vittima. Le indagini privilegiano la pista dell’omicidio per una lite nell’ambito

lavorativo dal quale i carabinieri sperano di dare un nome all’assassino.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

19 − otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.