Asp di Ragusa, rinnovo esenzione ticket per reddito: sportelli aperti in tutti i distretti per facilitare gli utenti al rinnovo

0
1302

Si è già attivata la macchina organizzativa dell’Azienda Sanitaria di Ragusa in previsione della scadenza dell’esenzione ticket sanitario per condizione economica del prossimo 31 marzo.
A partire dal 1 aprile gli Utenti potranno rivolgersi agli sportelli dei Distretti Sanitari del territorio dell’Asp per rinnovare o chiedere l’esenzione del ticket.
Per agevolare l’operazione la Direzione Generale con la partecipazione dei Responsabili dei Distretti ha previsto l’apertura giornaliera degli Uffici preposti al rilascio e precisamente:

dal lunedì al venerdì di mattina, dalle 8:30 alle 12:30 e il martedì e il giovedì, di pomeriggio dalle 15 alle 17. Inoltre sul sito aziendale la possibilità di consultare le modalità di rinnovo, con i numeri di telefono per eventuali chiarimenti o informazioni.
Il rinnovo per l’esenzione riguarda gli utenti di tutta la provincia e riguardano le seguenti categorie:
E01: soggetti di età inferiore a 6 anni o superiore a 65 anni, appartenenti ad un nucleo familiare (nucleo familiare fiscale) con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro;
E02: disoccupati e loro familiari a carico appartenenti ad un nucleo familiare (nucleo familiare fiscale) con un reddito complessivo inferiore ad 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico (si considerano disoccupati i soggetti regolarmente iscritti negli elenchi dei Centri per l’Impiego e che hanno perso una precedente attività lavorativa alle dipendenze; sono quindi esclusi i soggetti in cerca di prima occupazione);
E03: titolari di assegno (ex pensione) sociale e loro familiari a carico;
E04: titolari di pensione al minimo, di età superiore a 60 anni e loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare (nucleo familiare fiscale) con reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico.
Il Direttore Generale già nel mese di febbraio aveva posto l’attenzione al rinnovo del ticket chiedendo la massima collaborazione ai Direttori dei Distretti sanitari di Ragusa, Modica e Vittoria, collaborazione che è stata prontamente accolta. «Sono soddisfatto – ha dichiarato Aricò – per la puntuale e fattiva collaborazione che i Direttori dei Distretti hanno manifestato in questa circostanza a testimonianza di come l’utenza del nostro territorio sia al centro della nostra politica aziendale.»

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

3 × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.