Strafottenza di un farmacista. Riceviamo e pubblichiamo

0
3015

Spett.le Redazione,
vorrei segnalare con quale disinvoltura (ma qui, secondo me, rasentiamo la strafottenza) un noto farmacista di Modica Sorda chiude la sua farmacia nel giorno festivo lasciando ai cittadini le indicazioni, davanti al proprio ingresso, su quale sia la farmacia aperta per turno.
Viene esposto infatti un elenco (allego foto) di farmacie che non serve assolutamente a nulla!

E’ un elenco di cognomi del quale il cittadino non sa che farsene!
Io che ho bisogno di un medicinale voglio sapere l’indirizzo della farmacia aperta, non il cognome del farmacista!
Cosa me ne faccio del cognome? Che informazione mi hai dato nel dirmi che oggi, 19 marzo, la farmacia aperta è la Montalbano Sgarlata e non mi dici dove si trova? Oppure si pretende che il cittadino conosca di persona tutti i farmacisti della città?
Il farmacista in questione, tra l’altro, è recidivo in quanto qualche settimana fa questo suo deprecabile comportamento era stato segnalato al Presidente dell’Ordine dei Farmacisti, il Dr.Emanuele Ottaviano, che si era impegnato personalmente ad intervenire presso il collega e, siccome non ho motivo di dubitare che l’abbia fatto, devo constatare che, alla fine, non è cambiato nulla!
A questo punto è il caso che chi di competenza intervenga per sanzionare questo deprecabile comportamento che si ripercuote sulla salute delle persone; qui infatti non si parla di formaggini o di succhi di frutta: qui si parla di farmaci da cui può dipendere la vita di una persona.

Grazie per l’attenzione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

5 × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.