Sarà lo studente Giuseppe Incatasciato dello “Scientifico” di Modica a porre una domanda domani a Mattarella

0
2897

Sarà lo studente Giuseppe Incatasciato, della 3^ S/A del Liceo Scientifico di Modica a porre una domanda al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Domani, com’è noto, una delegazione, guidata dal Dirigente scolastico, Sergio Carrubba, e composta da studenti dell’Indirizzo Classico e dell’Indirizzo Scientifico,

sarà presente all’Udienza a seguito dei “Percorsi di legalità e di cittadinanza attiva” fatti oggetto di studio e visite alle Istituzioni nell’ambito dell’attività didattica da parte dei docenti del Dipartimento di Religione dell’Istituto, coordinati dai professori Domenico Pisana ed Eleonora Fede Rinzivillo, che in questi anni hanno costruito un percorso educativo che ha investito non solo l’istituzione scolastica modicana ma anche le Istituzioni civili, militari e religiose del territorio, impegnate nella formazione di un pensiero democratico, responsabile e, al tempo stesso, orientato ai valori civili per educare ad una nozione profonda dei diritti e dei doveri. Proprio stamattina, la segreteria del Quirinale ha contattato il dirigente scolastico, che è già in viaggio verso Roma con la delegazione, al quale è stato comunicato lo studente prescelto per porre una delle cinque domande preparate e trasmesse alcuni giorni fa dal Professore Pisana. L’incontro è fissato per le 12. Sarà presente anche il sindaco di Modica, Ignazio Abbate, che già da oggi si trova nella capitale per impegni istituzionali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

uno × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.