A Scicli la “questione sicurezza attende risposte”

0
882

“La questione sicurezza nel territorio di Scicli sta diventando una problematica sempre più all’ordine del giorno che allarma non poco i cittadini. Stiamo assistendo ad un’escalation di furti sia in strutture pubbliche come alcune scuole che sono state prese di mira dai malviventi nei giorni scorsi,sia ai danni di privati cittadini. I tentativi di furti d’auto, tentativi alcuni messi a segno e altri no, tentativi di rubare all’interno degli appartamenti con cittadini che rientrando nelle loro abitazioni hanno vissuto momenti di paura, il grido di allarme della cittadinanza si innalza di ora in ora”.

Con queste parole i consiglieri di minoranza di Scicli Mario Marino e Marianna Buscema dell’Udc, Rita Trovato, Claudio Caruso del Pd e Enzo Giannone di Scicli Popolare commentano quanto sta accadendo nelle ultime settimane a Scicli”. Crediamo- continuano i consiglieri di minoranza- che sia necessario che l’amministrazione Comunale si faccia carico di chiedere alla Prefettura un tavolo per l’ordine pubblico e la sicurezza per avere un maggiore controllo e monitoraggio del nostro territorio e un aumento del controllo notturno territoriale. I nostri cittadini non si sentono più sicuri camminando per le vie del paese, non si sentono più sicuri nemmeno quando posteggiano le loro auto. Crediamo fermamente che uno dei nostri doveri sia la tutela del territorio ecco perché richiediamo a gran voce un intervento immediato da parte dell’amministrazione comunale per fare sentire con forza e fermezza la presenza delle istituzioni a quanti cominciano a sentirsi soli e indifesi nei confronti di questa escalation di furti che si stanno perpetrando. Abbiamo anche auspicato che il consiglio comunale potesse dibattere del problema sicurezza chiedendolo al Presidente del Consiglio ma ad oggi non ci sono stati consigli comunali da più di un mese.Speriamo che anche a causa di questi ultimi tristi episodi si prenda in seria considerazione il problema della sicurezza e del monitoraggio del territorio”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

10 + 6 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.