La matematica? Allo “Scientifico” di Modica un gioco da ragazzi

0
886

Una gara nazionale a squadre per superare i pregiudizi sulla Matematica. Sessantatre studenti delle superiori, provenienti da nove scuole della Sicilia orientale, accomunati da un’unica passione: risolvere problemi, hanno partecipato alla gara a squadre di Matematica, che si è svolta nel pomeriggio di venerdì 3 marzo nell’androne del Liceo Scientifico di Modica.

La gara ha avuto luogo contemporaneamente in diverse sedi di tutta Italia, collegate tra loro via web. Tre le scuole polo in Sicilia: Modica, Catania e Siracusa.
Ogni squadra, formata da sette studenti, ciascuna col suo capitano e il suo “consegnatore”, è stata chiamata a risolvere ventiquattro problemi di difficoltà crescente, in un tempo assegnato di due ore. Strumenti ammessi, biro, pennarelli, matite, gomme, righelli, snack e fazzoletti. Niente cellulari, orologi digitali, auricolari. Velocità e precisione sono state testate con un complesso meccanismo di punti, registrati su un tabellone elettronico, continuamente aggiornato e posto nel campo di gioco, in modo da essere visto dalle squadre che, di conseguenza, hanno scelto la strategia di gioco migliore per aumentare il proprio punteggio.
La prima squadra classificata, che parteciperà alla fase nazionale di Cesenatico a maggio, è stata quella del Liceo Scientifico di Caltagirone; secondo classificato il Galilei di Catania. La squadra del nostro liceo ha conquistato il terzo posto, risultato più che soddisfacente se si tiene conto che è solo il secondo anno che la scuola partecipa a questa tipologia di gara.
Altrettanto apprezzabili i risultati che le altre due squadre della nostra scuola hanno conseguito nelle sedi di Catania e di Siracusa; in quest’ultima sede, in particolare, la squadra modicana ha raggiunto anche la terza posizione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

due × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.