Comiso. Alla piscina “Del Sole” nuovi record regionali di fondo

0
1050

Questa mattina alla piscina “Del Sole” di Comiso, si sono svolti i Campionati regionali primaverili di fondo riservati alle categorie Ragazzi, Juniores e Assoluti (Cadetti e Senior); a rilevare i tempi a bordo vasca sono stati i cronometristi dell’Asd “Hyblea” di Ragusa che hanno stilato la classifica finale dei giovani atleti e delle loro società di appartenenza nonché certificato i diversi record regionali.

Nella categoria 3000 metri Stile Libero –  Ragazzi femminile a salire sul più alto gradino del podio, a suon di primato regionale, è stata Martina Teatino dell’Asd Atair Nuoto di Catania che ha bloccato i cronometri a 38’02”4, attardata solo di un decimo è giunta Giulia Fontana dell’Asd Ulysse Nuoto di Messina, mentre l’ultimo gradino del podio è andato a Erika Pappalardo dell’Asd Altair Nuoto di Catania che ha fatto registrare il tempo di 38’02”9.
Nella stessa categoria ma maschile  a toccare per primo il bordo vasca è stato Davide Marchello dell’Asd Ulysse Nuoto di Messina che ha bloccato i cronometri a 33’52”5, tempo che rappresenta il nuovo primato regionale di categoria, al secondo posto si è piazzato il suo compagno di squadra Manuel Pio Dibilio con il tempo di 35’56”4 mentre al terzo posto si è classificato Antonino Samuele Russo dell’Asd Kaos Team di Catania con il tempo di 36’17”0.
Nella categoria 5000 metri Stile libero – Assoluti a salire sul più alto gradino del podio è stato Carmelo Anastasi dell’Asd Kaos Team di Catania con il tempo di 59’01”7, al secondo posto con un ritardo di 36” si è piazzato Federico Francesco Perez dell’Asd All Swim di Priolo Gargallo mentre l’ultimo gradino del podio è andato a Antonino Licciardello dell’Asd Kaos Team di Catania con il tempo di 1h01’17”5
Al termine dell’importante manifestazione sono seguite le premiazioni ai giovani nuotatori e alle rispettive società di appartenenza.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

15 + 12 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.