“L’oro verde degli Iblei”. Conferenza al “Principi Grimaldi” di Modica con Cugnata e Ruta

0
1015

Presso l’Aula Magna dell’Istituto Alberghiero ‘Principi Grimaldi’ si è svolta un’interessante attività sponsorizzata dal Rotary Club di Modica sulla valorizzazione di uno dei prodotti di punta del nostro territorio: l’olio extravergine di oliva.

Dopo una breve introduzione da parte del Presidente del Rotary di Modica, Salvatore “Silvio” Ciarcià, è stata la volta dei due produttori invitati a parlare del tema “L’oro verde degli Iblei”. Relatori sono stati i Giovanni Cugnata dell’Azienda Villa Ponte di Chiaramonte Gulfi, e Francesco ‘Ciccio’ Ruta del Frantoio Ruta di proprietà della famiglia modicana Cannata – Ruta  ma con sede in territorio di Noto.

I due produttori hanno illustrato brevemente le loro aziende descrivendo le tecniche di coltivazione degli ulivi e quelle di molitura – rigorosamente a freddo – con soluzioni all’avanguardia. Sono state illustrate poi le caratteristiche della DOP Monti Iblei e le relative sottozone ed è stato chiarito che le due aziende ricadono in due sottozone diverse (‘Val Tellaro’ per Frantoio Ruta e ‘Gulfi’ per Villa Ponte).

Molto interessante il dibattito che ne è scaturito durante il quale sono emerse le numerose difficoltà del comparto ed in particolare la spietata concorrenza da parte di oli immessi in commercio da parte della GDO a prezzi stracciati, ma di pessima qualità, e la conseguente necessità di ‘educare’ il consumatore verso acquisti più responsabili. Si è parlato anche dei parassiti naturali dell’ulivo e del rischio ‘Xilella’.

Alle parole, sono seguiti i fatti. Al termine degli interventi, infatti, è stata servita dagli alunni dell’Alberghiero ‘Principi Grimaldi’ un’appetitosa degustazione di oli: in particolare, molto apprezzati sono stati il ‘Don Ciccio selezione gold’ del Frantoio Ruta ed il ‘Siculum’ di Villa Ponte.

 nella foto l’intervento di “Ciccio” Ruta

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

sei + 17 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.