Vittoria, ex assessore a Vittoria si oppone a sfratto preventivo…e nel mese di febbraio sono fissate 164 aste

0
659

 L’ ex assessore allo Sviluppo Economico del comune di Vittoria, Angelo Giacchi, ieri ha impedito all’ufficiale giudiziario lo sfratto preventivo in suo danno a Scoglitti.  Ci sono stati momenti tesi quando è arrivato il funzionario  incaricato dal giudice per le esecuzioni del Tribunale di Ragusa per procedere “forzatamente” al cambio della serratura dell’abitazione di Via Bassanesi, che è all’asta.

Giacchi, imprenditore agricolo, si è opposto con forza, tanto da rischiare l’arresto, allo sfratto preventivo lamentando, in particolare di non avere ricevuto nessun tipo di comunicazione ufficiale del Tribunale per la procedura di acquisizione preventiva dell’immobile. I carabinieri e l’ufficiale giudiziario hanno verbalizzato l’opposizione di Giacchi e informato il giudice delle esecuzioni immobiliari, Fabrizio Cingolani, che ora dovrà determinarsi sull’accaduto.

Frattanto non passa nel silenzio il fatto che il prossimo 23 Febbraio al Tribunale di Ragusa e nelle sedi dei professionisti delegati sparse in Provincia, si svolgeranno in un solo giorno ben 36 aste giudiziarie, di cui ben 24 solo di immobili   tra Modica, Ragusa e Vittoria e 12 fuori Provincia ma comunque sempre di proprietari ragusani. Il 21 febbraio  ben 27 e per un totale nel mese di 164 aste. Un business che per soggetti con pochi scrupoli, aiutati da una legge, rappresenta un bel giro d’affari di diverse centinaia di milioni di euro.

ACQUISTA ADESSO IL TUO BIGLIETTO >>

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattordici − uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.