La Cassazione conferma: “Il Muos di Niscemi non è abusivo”

1
1118

La Corte di Cassazione ha deliberato per il  dissequestro del Muos. E’ stata la terza sezione  a rigettare  il ricorso della Procura Distrettuale di Catania che si era opposta alla precedente decisione del  Tribunale del Riesame che, a sua volta, aveva disposto la riapertura della struttura di contrada Ulmo, a Niscemi. Per la Cassazione  il ricorso è inammissibile.

Proprio il Riesame per l’impianto satellitare della Marina Militare americana, aveva tenuto conto delle valutazioni del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che a sua volta aveva capovolto una prima sentenza del Tar, che si era pronunciata sulle autorizzazioni che avevano portato alla costruzione delle tre antenne paraboliche. A riguardo diverse polemiche erano nate anche in merito alle misurazioni – disposte dal Cga – degli effetti dell’impianto acceso. Il Muos, dunque, è regolare anche se resta il procedimento penale presso il Tribunale di Caltagirone  per presunti reati ambientali presso il Tribunale di Caltagirone. Secondo l’accusa l’impianto  sarebbe stato realizzato  in una zona della riserva naturale.

1 commento

  1. E’ inutile! Non valgono a niente manifestazioni, sit-in di protesta, striscioni e propagande varie contro un sistema giuridico ed istituzionale marcio quale è quello italiano. Non voglio pensare a quali pressioni, da parte del governo americano, abbiano subito coloro che hanno ritenuto fattibile, ma soprattutto legale un impianto del genere in un’isola di tale bellezza come la Sicilia. Interessi che hanno fatto e fanno ancora gola a molti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

4 × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.