Quattro membri del Comitato Cioccolatieri Modica al Salon du Chocolat

2
788

Quattro produttori di cioccolato di Modica, Antica Dolceria Bonajuto, Ciomod, Coop.Quetzal e Ciokarrua, aderenti al neo-costituito Comitato Cioccolatieri Modica,parteciperanno al Salon du Chocolat che si sta per aprire a Milano presso MiCo-Portello.

La rinomata manifestazione si terrà dal 9 al 12 febbraio nella città
lombarda con 74 espositori.
Tre dei modicani esporranno all’interno di Fermento Cacao – L’isola dei due mondi, l’area coordinata dal manifesto Fermento Cacao.
Sarà un ottimo spazio per presentare il Comitato e tutto quello che si sta muovendo in città sul cacao in termini di ricerca della qualità e di valorizzazione di una tradizione antica e preziosa che si colloca alle radici del cioccolato italiano.
In particolare venerdì 10 alle 16.50 i produttori modicani succitati terranno nell’Agorà di Fermento Cacao la presentazione: “C’è fermento nella Contea di Modica. Le prospettive di una sinergia siciliana”.
Fermento Cacao è il manifesto per il rinascimento del cioccolato italiano, subito sottoscritto anche dai tre produttori modicani, quando è stato presentato l’estate scorsa. In tutta Italia ha già aggregato 16 fra produttori di cioccolato e appassionati di cacao.
Si parla di un prodotto agricolo dalla grande varietà genetica, di cui è importante conoscere la natura e i coltivatori, garantire loro un prezzo giusto e stabilire una relazione di collaborazione perché si ottenga il prodotto desiderato. La tracciabilità dell’intera filiera è fondamentale se alla fine si vuole un buon cioccolato.
La valorizzazione dell’artigianalità del cioccolatiere è l’elemento più interessante, creativo, fatto di accuratezza della lavorazione e di sperimentazione, per passare dai “cioccolatieri scioglitori” di semilavorati che hanno dominato per anni il panorama, ai cioccolatieri esperti conoscitori del loro mestiere e della materia prima.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

1 × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.