La Giunta municipale di Monterosso Almo ha deliberato lo stato di pubblica calamità a seguito dell’evento metereologico del 22 e 23 gennaio.

0
575

La Giunta municipale di Monterosso Almo ha deliberato lo stato di pubblica calamità e seguito dell’evento metereologico del 22 e 23 gennaio i cui danni ammontano a 700mila euro secondo la dettagliata e circostanziata relazione dell’Area tecnica.Comunale . L’ Amministrazione Comunale ha già trasmnesso tutta la documentazione alla Regione Siciliana, alla sede della Protezione Civile Regionale e Provinciale ed

alla Prefettura di Ragusa. Nella relazione viene specificato che l’intero territorio comunale è stato interessato dall’eccezionale evento temporalesco con gravi danni alla viabilità urbana ed in particolare extraurbana specie nelle zone rurali a valle del centro urbano limitrofe ai corsi d’acqua con conseguenti deviazioni degli alvei originali e tracimazione più rilevanti nelle contrade ” Prato”, “Utra”, “Ciambra”, ” Carcarella” e ” Passo Vizzini”. Come segnalato dal comune di Chiaramonte Gulfi anche la strada comunale ” Monterosso/Chiaramonte”, unica via di accesso alle sorgenti idriche di proiprietà del Comune di Chiaramonte Gulfi, con notevoli ripercursioni sulla normale eraogazione dell’acqua potabile del comune proprietario. Tra l’altro l’eccezionale quantità di acqua riversatasi sulle sedi stradali ha divelto per la quasi totalità il piano viario così da renderne assolutamente impossibile la percorrenza con gravi ripercussioni sull’economia della zona basata quasi esclusivamente sia sull’agricoltura che sull’allevamento , fonte primaria di reddito del territorio di Monterosso Almo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

2 × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.