Slittano a luglio le elezioni per le ex Province Regionali

0
555

Slittano le elezioni per la scelta dei vertici delle ex Province, fissate per il 26 febbraio. Se ne parlerà il prossimo 30 luglio. Lo ha deciso la Commissione Affari Istituzionali dell’Ars, dove è stata approvata la norma che rinvia il voto in tutti i Liberi Consorzi e le Città Metropolitane.

Tornare all’elezione diretta è l’ultimo passo per ripristinare di fatto le ex Province abolite nel 2013, visto che confini e funzioni sono già tornate quelle di un tempo. E su questo fronte maggioranza e opposizione hanno trovato un ampio accordo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.