Piattaforma di Cuturi e decisione del Tar, l’on. Orazio Ragusa: “La città di Scicli si è già espressa contro la struttura. Di cos’altro c’è di bisogno?”

0
440

Piattaforma di Cuturi, dopo la decisione del Tar che dà ragione all’Acif interviene l’on. Orazio Ragusa. “Ci sono due ordini di fattori che occorre considerare – sottolinea il deputato regionale – da un lato il fatto che Scicli ha ormai da qualche tempo indirizzato la propria crescita verso il turismo e la valorizzazione dei beni culturali.

Quindi, l’insediamento di una piattaforma di rifiuti mal si configurerebbe con tutto quello che c’è attorno. Ma, a prescindere dalle decisioni del Tar e da qualsiasi altra motivazione, la città, nei mesi scorsi, si è espressa in maniera democratica, con migliaia di persone che, a gran voce, hanno opposto il proprio rifiuto a tale ipotesi. La collettività ha chiesto in maniera coesa e univoca che questa piattaforma non si realizzi. Di cos’altro c’è di bisogno?”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

diciotto + 10 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.